Comune di Rosignano Marittimo

Comune di Rosignano Marittimo

Il sito ufficiale del tuo Comune

Ti trovi in: Home

Indietro

La prima fase di “Verde per tutti”, il progetto di servizio civile del Comune di Rosignano per la riqualifica dell’area verde intorno a Le Creste, martedì 13 febbraio alle ore 18 si congeda con l’evento finale presso l’Informagiovani. L’iniziativa, realizzata in collaborazione con il Ciaf e la cooperativa Idealcoop, è l’occasione per ripercorrere il lavoro svolto dai due giovani reclutati con il bando della Regione Toscana, che per otto mesi hanno cercato di coinvolgere i cittadini e sensibilizzarli sull’importanza del patrimonio artistico e paesaggistico, in particolare concentrandosi sulla fruibilità dell’area verde intorno al centro culturale.
I giovani da giugno 2017 hanno svolto alcuni mesi di formazione con Armunia (per comunicazione e social network), con CreaLab (per autocostruzione con materiali da riciclo) e con il Comune, arrivando a progettare l’intervento di riqualificazione del verde (analisi delle specie vegetali presenti nell’area, realizzazione di rendering) e diffondere le attività, anche con eventi. In autunno infatti è stato organizzato l’evento di lancio del progetto con il laboratorio di autocostruzione e la caccia al tesoro botanica (12 ottobre), a novembre sono proseguiti i due laboratori di autocostruzione e c’è stata la partecipazione alla Giornata dell’albero (22 novembre), in seguito è iniziata la collaborazione con la ludoteca per realizzare “I mercoledì verdi”, laboratori didattici per bambini, e iniziative singole in occasione di ricorrenze specifiche come il carnevale. Al termine dell’esperienza i due giovani hanno imparato a progettare e comunicare, ad organizzare iniziative, creando una rete di contatti con le associazioni e svolgendo attività di sensibilizzazione sull’ambiente, infine hanno acquisito competenze per rivolgersi ai bambini e al mondo dell’infanzia. Il progetto “Verde per tutti”, grazie alla proroga del servizio civile regionale, ha iniziato una seconda fase con l’apertura di un nuovo bando.


Documenti scaricabili:
Pubblicato il 12-02-2018
Indietro
^