Comune di Rosignano Marittimo

Comune di Rosignano Marittimo

Il sito ufficiale del tuo Comune

Ti trovi in: Home

Indietro
De GregoriDe Gregori

Il 3 agosto debutta al Castello Pasquini di Castiglioncello la rassegna di musica e spettacolo “Castiglioncello Festival”. Promosso dal Comune di Rosignnao Marittimo in collaborazione con la  Fondazione Armunia, il festival è organizzato da Live Emotion Group - LEG e sponsorizzato da Rea Spa.
La rassegna ha l’obiettivo di portare a Castiglioncello concerti di grandi autori della scena nazionale e spettacoli comici per ampliare l’offerta culturale del castello Pasquini, centro di arti sceniche da oltre vent’anni e di promozione della cultura sul territorio, integrando il cartellone estivo con un programma di richiamo per il vasto pubblico.
I concerti si svolgeranno infatti all’aperto, nello spazio a fianco del castello, dove sarà allestito un palco con una capienza massima di 1.800 posti seduti (o con circa 2.400 posti in piedi), variabili in base al tipo di spettacolo e all’allestimento scenico.
Tra i nomi di spicco in programma ci sono due cantautori di fama nazionale come Francesco De Gregori (12 agosto) e Fiorella Mannoia (10 agosto), acclamati in stadi e concerti in tutta Italia, e il musicista Giovanni Allevi (3 agosto),  in tour estivo con un grande spettacolo per pianoforte e archi, che prende il nome dal suo ultimo progetto discografico “Equilibrium”. De Gregori fa tappa al Pasquini con il suo “Tour 2018”, che lo vede impegnato da luglio a settembre sui maggiori palcoscenici italiani con una formazione di musicisti inedita nel nostro paese, già sperimentata in autunno nel suo tour in Europa e negli Stati Uniti. In programma i grandi classici del cantautore ma anche brani raramente eseguiti dal vivo negli ultimi anni.  
Dai più giovani è atteso con trepidazione l’arrivo di Gemitaiz (9 agosto), rapper acclamato dalla nuove generazioni e tra i più seguiti della scena hip hop italiana, in vetta alla classifiche discografiche con il suo terzo album “Davide”. Gli appassionati di cabaret potranno ammirare l’attore comico Andrea Pucci (8 agosto), volto televisivo di trasmissioni come “Quelli che il calcio” e “Colorado cafè”, che allestisce uno spettacolo esilarante sulle fatiche del vivere quotidiano, accompagnato dalla Zurawski band.
I biglietti sono in prevendita su Ticketone e da giugno saranno disponibili anche sul circuito Boxoffice con aggiunta della commissione (già disponibili i concerti di De Gregori e Gemitaiz, da venerdì 11 maggio anche Allevi, Mannoia e Pucci); il giorno stesso di ciascun concerto saranno in vendita presso il castello Pasquini dalle ore 18. Saranno inoltre allestiti servizi navetta da/per i parcheggi principali del territorio. Infoline: 392 4308616.
Il festival è stato presentato alla stampa martedì 8 maggio dal sindaco Alessandro Franchi e dall’assessora alla cultura e turismo Licia Montagnani, con gli organizzatori Sandro Giacomelli e Tania Ferri di LEG, la responsabile dei servizi culturali del Comune Caterina Bellucci, la condirettrice dell’associazione Armunia Angela Fumarola, Cecilia Peccianti in rappresentanza di Rea Spa.
“Sottolineo che questo festival va ad arricchire una proposta culturale molto alta già portata avanti al Pasquini dal Comune e da Armunia, il cui festival Inequilibrio è apprezzato dal pubblico nazionale – ha affermato il sindaco Franchi - questo programma risponde ulteriormente alle esigenze dei cittadini, dei turisti e del pubblico estivo. Inoltre il cartellone concretizza l’impegno dell’amministrazione di riqualificare il castello Pasquini dopo la decisione di fare del Teatro Solvay il centro delle attività di spettacolo e, una volta eliminata la tensostruttura, di utilizzare il parco del castello con una nuova proposta di qualità rivolta al vasto pubblico”.
“Siamo orgogliosi di riportare la musica a Castiglioncello grazie ad un cartellone di alto livello – ha sottolineato l’assessora Montagnani – questa opportunità per il territorio è stata creata grazie all’impegno e alla sinergia di collaboratori, organizzatori e sponsor, che ringraziamo, anche per aver  agito da subito di concerto”.

Pubblicato il 08-05-2018
Indietro
^