Comune di Rosignano Marittimo

Comune di Rosignano Marittimo

Il sito ufficiale del tuo Comune

Ti trovi in: Home

Indietro
AvvisoAvviso

I cittadini e le attività economiche che hanno subito danni dagli eventi meteorologici di fine ottobre hanno tempo fino al 13 dicembre per presentare la richiesta di contributo. La scadenza strettissima è data dalla necessità del Dipartimento di Protezione Civile della Presidenza del Consiglio dei Ministri di fare una stima delle risorse necessarie per applicare le prime misure di sostegno e quantizzare un importo adeguato entro la fine dell’anno.
I contributi sono per le tipologie previste dall’Ordinanza della Presidenza del Consiglio dei Ministri n. 558 del 15/11/18 e ammontano fino ad un massimo di 5.000 euro per le abitazioni private e 20.000 euro per le attività economiche.
La richiesta di contributo deve essere presentata anche da chi ha già inviato i moduli per la ricognizione dei danni dall’Ufficio Protezione Civile del Comune di Rosignano.
Tutti i moduli sono reperibili sul sito della Protezione Civile della Bassa Val di Cecina
http://www.pcbassavaldicecina.it/?p=9920, con le specificità e relativa casistica.
In particolare i privati cittadini danneggiati devono presentare la domanda di contributo di immediato sostegno alla popolazione (Modello B), mentre le attività economiche devono scaricare e compilare il nuovo modulo su modello del Dipartimento Protezione Civile (Modulo C).  Entrambi i moduli compilati vanno presentati entro giovedì 13 dicembre e possono essere consegnati a mano all’Ufficio Protocollo del Comune (in via dei Lavoratori, 21 a Rosignano Marittimo) da lunedì al venerdì ore 8,30-13, martedì e giovedì anche 15,15-17,45, oppure spediti in formato elettronico per pec all’indirizzo
comune.rosignanomarittimo@postacert.toscana.it mettendo in conoscenza anche f.setti@comune.rosignano.livorno.it.
Per avere supporto nella presentazione delle richieste si può contattare l’Ufficio Protezione Civile del Comune in via Gramsci, 80 a Rosignano Marittimo da lunedì a venerdì ore 8,30-13, il martedì e giovedì ore 15-17,30, in caso di ulteriori informazioni si può chiamare il numero 0586 724267.

Pubblicato il 05-12-2018
Indietro
^