Comune di Rosignano Marittimo

Comune di Rosignano Marittimo

Il sito ufficiale del tuo Comune

Ti trovi in: Home

Indietro
ProgrammaProgramma

Giovedì 14 marzo presso la sala auditorium di Piazza del Mercato a Rosignano Solvay, Rea Impianti ed Istoreco Livorno, con il patrocinio del Comune di Rosignano Marittimo, organizzano l’evento di presentazione del video-documentario “Fattoria La Madonnina. I luoghi conservano la memoria e a volte indicano un futuro”.

La Fattoria della Madonnina, che sorge a pochi metri dall’impianto di Scapigliato, era una delle fattorie della famiglia ebraico-cattolica Forti–Sanpaolesi.

Il patriarca, Giulio Forti, che aveva fatto le sue fortune con l’industria tessile in provincia di Prato, una volta raggiunta una certa agiatezza decise di investire anche in terreni agricoli e nel loro sfruttamento.

Durante il regime fascista, la famiglia Forti-Sampaolesi mise le sue fattorie, tra cui La Madonnina, a disposizione degli ebrei transfughi (soprattutto dalla Germania), affinché questi imparassero il mestiere del contadino per poi recarsi in Palestina per sfuggire alla persecuzione antiebraica. 

Con la fine del conflitto la famiglia continuò a occuparsi con competenza e larghezza di vedute di queste proprietà che furono, dentro una cornice ancora molto arretrata, una specie di ponte verso il futuro. In particolare, alla fattoria La Madonnina fu data un’impostazione moderna, sia a livello di conduzione che di tecnologia e attrezzature utilizzate.

Recentemente Rea Impianti, l’azienda che gestisce gli impianti di trattamento e smaltimento dei rifiuti a Scapigliato, ha acquistato la Fattoria per realizzare un Centro Toscano per l’Economia Circolare, trasformandola, così, in un centro dove imprese e ricerca trovino soluzioni operative ai bisogni di crescita innovativa e nuove competitività.

Nella vecchia officina della fattoria, in collaborazione con l’Istituto di Biorobotica della Scuola Superiore S. Anna di Pisa, sarà realizzato il primo centro di disassemblaggio della materia, dove i robot opereranno invertendo il normale processo del ciclo produttivo, smontando e poi valorizzando gli elementi che possono essere riutilizzati.

Giovedì pomeriggio, alle ore 15.30, l’incontro aperto alla cittadinanza e coordinato dal giornalista Antonello Riccelli, inizierà con i saluti del Sindaco Alessandro Franchi, a seguire Catia Sonetti Direttrice dell’Istoreco di Livorno presenterà il video-documentario sulla Madonnina e, dopo la proiezione, interverranno Luca Sanpaolesi, ex proprietario della Fattoria, e Alessandro Giari, Presidente di REA Impianti. 

L’appuntamento proseguirà alle ore 17.00 con la tavola rotonda con i rappresentanti delle realtà scientifiche, tecnologiche e agro-industriali coinvolte nel progetto di economia circolare: Paolo Dario, professore dell'Istituto Biorobotica Scuola Superiore Sant'Anna di Pisa, Domenico Laforenza, Presidente Area Ricerca CNR di Pisa, Massimo Carlotti, Presidente Terre dell'Etruria, e Marco Cappellini, Direttore Generale Giorgio Tesi Group. 

Pubblicato il 15-03-2019
Indietro
^