Comune di Rosignano Marittimo

Comune di Rosignano Marittimo

Il sito ufficiale del tuo Comune

Ti trovi in: Home

Indietro
Contributo affittoContributo affitto

In seguito al bando “Contributo affitto anno 2020”, sono state presentate n.395 domande delle quali n.346 sono state ammesse alla graduatoria definitiva mentre 49 sono state escluse. Le domande ammesse sono così suddivise: 275 in fascia A (il cui canone di locazione annuo incide almeno del 14% sul valore Isee di importo massimo di 13.391,82 euro) e 71 in fascia B (con incidenza minima del 24% del canone di locazione sul valore Isee compreso tra 13.391,83 e 28.770,41 euro).

La graduatoria definitiva mercoledì 7 ottobre verrà pubblicata sul sito www.comune.rosignano.livorno.it, sezioni “Bandi a Avvisi vari”.

Gli elenchi sono privi dei nominativi, le richieste si possono individuare tramite il numero di protocollo delle domande. Per avere informazione sulla graduatoria stessa è possibile contattare gli Uffici Casa, Servizi Sociali e Polisportello ai seguenti rispettivi numeri telefonici: 0586 724352, 0586 724215 e 0586 724544.

I dati riassuntivi della graduatoria, con il fabbisogno complessivo accertato di € 942.993,91 (€ 818.252,54 per la fascia A e € 124.741,37 per la fascia B), verranno trasmessi alla Regione Toscana entro il 31 ottobre 2020. La Regione, successivamente, provvederà ad assegnare le risorse disponibili ai Comuni toscani che vengono ripartite proporzionalmente in base ai dati riassuntivi complessivi inviati dai Comuni stessi.

Pertanto, la collocazione in graduatoria non comporta automaticamente il diritto di fruire del contributo, poiché la liquidazione dell’importo è subordinata al trasferimento di risorse sufficienti da parte della Regione Toscana. I contributi saranno infatti liquidati fino a esaurimento delle risorse disponibili ai richiedenti presenti nelle graduatorie definitive, con priorità ai soggetti collocati in fascia A e poi ai quelli collocati in fascia B. Il numero complessivo dei contributi che sarà possibile erogare e la loro entità esatta si potranno conoscere a gennaio 2021.

L’amministrazione comunale, come già avvenuto negli anni scorsi, ha stanziato un fondo proprio di € 50.000 ad integrazione delle risorse regionali, per aumentare sia il numero dei soggetti ai quali concedere il contributo, sia l’entità del contributo stesso.  

Pubblicato il 06-10-2020
Indietro
^