Comune di Rosignano Marittimo

Comune di Rosignano Marittimo

Il sito ufficiale del tuo Comune

Ti trovi in: Home

Indietro


A partire dal 17 maggio saranno recapitate a tutte le utenze del Comune di Rosignano le bollettazioni relative alla tassa sui rifiuti-Tari. Di seguito tutte le risposte.

Come indicato in bollettazione, stante il perdurare dell’emergenza sanitaria dovuta alla pandemia da Covid19, gli uffici sono a disposizione per eventuali chiarimenti:
1) in via prioritaria:
- telefonicamente ai num. 0586/724299-724259 nel seguente orario lunedì e mercoledì dalle 12:00 alle 13:30 e giovedì dalle 15:00 alle 16:30, oppure per informazioni generali al num. 0586/724243 o al num. 0586/724374
- via e-mail agli indirizzi:

 a.guzzardo@comune.rosignano.livorno.it,

m.balisciano@comune.rosignano.livorno.it
2) in via residuale, e solo su appuntamento (da prenotare con le modalità di cui sopra), allo sportello ubicato in Via F.lli Cairoli n. 2/A


1. Come sono calcolate le rate?
La delibera CC n. 38 del 16/03/2021 ha previsto le seguenti rate:
- 1° rata (acconto 45%): 31 maggio 2021 sulla base delle tariffe 2020;
- 2° rata (acconto 45%): 31 luglio 2021 sulla base delle tariffe 2020;
- 3° rata (saldo 10%): 2 Dicembre 2021 calcolato con le tariffe 2021, con conguaglio rispetto alle rate di acconto.
- Rata unica: 31 maggio 2021


2. Perché non è stato allegato il modello di pagamento per la rata unica?
Il D.L. n. 34/2019 ha previsto che le rate anteriori al 1° dicembre si calcolano con le tariffe dell’anno precedente, le rate successive si calcolano con le tariffe dell’anno in corso.
Trattandosi di tariffe diverse, dovranno essere eseguiti due calcoli distinti.
Non è, quindi, possibile la stampa di un unico modello F24, contenente l’importo totale.
Chi vuole può pagare in unica soluzione utilizzando tutti e tre i modelli F24 o mediante bonifico bancario sul conto di tesoreria specificando nella CAUSALE “TARI 2021”, indicando il CODICE FISCALE del contribuente e utilizzando il seguente codice IBAN IT79F0637025100000010002140


ATTENZIONE!!! Chi vuol effettuare il pagamento telematico dei 3 modelli F24 deve eseguire tre versamenti distinti. L’esecuzione di un unico versamento con la somma dell’importo totale dovuto genera difficoltà nell’aggancio automatico dei pagamenti.
ATTENZIONE!!! Nel caso in cui il pagamento venga effettuato presso le tabaccherie autorizzate è necessario fornire il Codice Fiscale dell’intestatario della bolletta, altrimenti il pagamento non verrà collegato automaticamente.


3. In caso di difficoltà finanziaria ad adempiere entro le scadenze, si può rateizzare ulteriormente?
No. Il Regolamento Generale delle Entrate non prevede la possibilità di dilazionare ulteriormente gli importi dovuti rispetto a quanto già previsto nell’avviso di pagamento. E’ possibile, in presenza dei requisiti di indicatore ISEE, presentare richiesta di agevolazione.


4. Cosa fare nell’eventualità in cui l’avviso sia consegnato oltre la scadenza utile per il pagamento?
Effettuare il versamento quanto prima tenendo conto in ogni caso che il regolamento TARI prevede che in caso di ritardato recapito, non saranno applicate sanzioni se il versamento verrà effettuato entro 30 giorni dalla scadenza.


5. Quando presentare modello per agevolazioni ISEE?
La domanda va presentata entro e non oltre il 30 settembre 2021.


6. Una volta presentato modello per agevolazioni ISEE devo pagare o posso non pagare?
I contribuenti che hanno modello ISEE con indicatore inferiore ad € 7.550,00 e che presentano domanda di agevolazione, possono sospendere il versamento del tributo, fino alla definizione dell’istruttoria, e ad eventuale diversa comunicazione dell’U.O. Gestione Entrate.
I contribuenti che hanno modello ISEE superiore ad € 7.550,00 ma inferiore ad € 8.550,00, e che presentano domanda di agevolazione, possono sospendere il versamento della seconda e della terza rata del tributo, fino alla definizione dell’istruttoria, e a diversa comunicazione dell’U.O. Gestione Entrate.

7. L’anno scorso ho presentato modello ISEE, perché mi è arrivata la bolletta?
La bolletta viene comunque inviata. Chi ha i requisiti deve presentare nuovo modello agevolazione per il 2021.


8. Ho presentato modello agevolazione ISEE 2021. Come faccio a sapere se l’istanza è stata accolta?
Verrà pubblicata una graduatoria con i numeri di protocollo di presentazione delle istanze (non verranno pubblicati dati personali per motivi di privacy). Chi ha presentato domanda può contattare l’ufficio a partire da metà novembre


9. Perché anche quest’anno la TARI è aumentata?
L’aumento dipende dai maggiori costi del servizio dovuto al passaggio del sistema porta a porta. Una volta che tale sistema sarà totalmente a regime, anche i costi del servizio dovrebbero cominciare a scendere.

10. In caso di utilizzazione stagionale perché la tari si applica per l’intero anno?
Nel Regolamento TARI non è stata prevista la riduzione per utilizzo stagionale (non rileva il fatto che il contribuente sia stato impossibilito a usufruire dell’immobile causa quarantena COVID, zona rossa, ecc. La tassazione avviene comunque per intero)

11. In caso di mancato recapito dell’avviso di pagamento, come posso fare per averlo?
Scrivere una mail di richiesta all’indirizzo a.guzzardo@comune.rosignano.livorno.it oppure all’indirizzo m.balisciano@comune.rosignano.livorno.it

12. Come vengono calcolati i componenti del nucleo familiare per le abitazioni tenute a disposizione?
Il numero dei componenti per le abitazioni tenute a disposizione (da persone residenti e non) è calcolato con stima forfettaria in base alla superficie dichiarata:

Superficie (metri quadrati)

Numero occupanti presunto

Fino a 40

1

Fino a 65

2

Fino a 90

3

Fino a 115

4

Fino a 140

5

Oltre 140

6

 

13. Ci sono agevolazioni per gli immobili distanti più di m 400 dal punto di raccolta?

Con l’introduzione del servizio “porta a porta” in alcune zone del territorio comunale (frazioni collinari) è stata tolta la riduzione automatica per “immobili fuori zona”. Nella zona in cui è attivo il porta a porta, se il punto di raccolta si trova ad una distanza maggiore di m 400 rispetto all’abitazione del contribuente, lo stesso può fare richiesta di riduzione, presentando il relativo modulo di dichiarazione. L’ufficio provvederà a richiedere una verifica a REA ed, in caso di esito positivo, riconoscerà la riduzione dal mese successivo rispetto a quello della richiesta.

 

 14. Ci sono agevolazioni per il compostaggio domestico?

E’ prevista la riduzione del 5% della quota variabile con effetto dal 1° gennaio dell’anno successivo a quello di presentazione di apposita istanza che dovrà essere corredata da copia della ricevuta della consegna del compostore da parte di REA.

 

15. Cosa fare in caso di vendita dell’immobile, trasferimento in altro immobile, acquisto, decesso dell’intestatario.

Compilare modello di voltura e rivolgersi all’ufficio per la pratica.

 

 16. La banca/posta non mi accetta il modello F24 perché il campo rateazione/mese rif. del secondo rigo (codice tributo TEFA) è vuoto. Cosa devo fare?

E’ possibile compilare manualmente il campo riportando esattamente i numeri presenti nel corrispondente campo del rigo superiore.

TariTari
Data di revisione/modifica: 01-06-2021
Indietro
^ .